Wix vs WordPress: qual è il migliore? (Pro e contro)

Stai cercando di creare un sito web e devi decidere tra Wix e WordPress? Sebbene WordPress sia il sitebuilder più popolare al mondo, non è l’unica opzione.

Dopo aver visto gli spot di Wix, ho voluto fare un confronto dettagliato tra Wix e WordPress per scoprire qual’è la scelta migliore.

In questo articolo, confronterò Wix e WordPress per vedere i pro e i contro di ciascuno.

Qual’è il migliore fra Wix e WordPress? Opinioni e Prezzi

Questo articolo confronta Wix con WordPress.org non WordPress.com. La differenza fondamentale tra WordPress.com e WordPress.org è chi ospita effettivamente il tuo sito web. Con WordPress.org, ospiti il ​​tuo sito su un hosting. Con WordPress.com, d’altra parte, è WordPress.com che si prende cura di tutto (più facile da avviare, meno libertà)

Vediamo ora i pro e i contro di Wix e WordPress tendendo conto del prezzo, della facilità di uso, delle funzionalità come quella e-commerce e i vari plugins.

1. Confronto Wix WordPress: Prezzi

Il costo della creazione di un sito Web è un fattore importante quando si sceglie la piattaforma per crearlo. I costi totali di sviluppo e manutenzione del tuo sito dipenderanno interamente dalle tue esigenze.

Vediamo i prezzi di Wix e WordPress per scoprire qual’è il migliore per qualità-prezzo.

Prezzi Wix

Wix offre gratuitamente un builder di siti web di base. Tuttavia, ci sono due principali svantaggi:

  1. aggiunge annunci pubblicitari a marchio Wix sul tuo sito web.
  2. non puoi utilizzare un nome di dominio personalizzato per il tuo sito, quindi l’indirizzo del tuo sito web sarà: nomeutente.wix.com/nomesito

A parte questo, il piano di base non offre componenti aggiuntivi necessari come Google Analytics, eCommerce, ecc. e per rimuovere gli annunci e ottenere funzionalità aggiuntive dovrai eseguire l’upgrade a uno dei piani premium.

Ogni piano premium Wix ha limiti di archiviazione e larghezza di banda diversi. Puoi pagare mensilmente o scegliere un piano annuale.

Il piano con il miglior rapporto qualità-prezzo su Wix è il piano illimitato (€12,50/mese), se però hai bisogno di funzionalità eCommerce e, devi selezionare Pacchetti Business e ecommerce dove per un sito Web di una piccola impresa il piano basic costa 17€/mese. Indipendentemente dal piano scelto, questo costo non include le app che successivamente sceglierai di acquistare per utilizzarle sul tuo sito web.

Prezzi WordPress

Il software WordPress è open source ed è disponibile gratuitamente per chiunque. In ogni caso hai comunquen bisogno del tuo nome di dominio e del tuo web hosting per installarlo. Esistono diversi provider di hosting WordPress tra cui scegliere. Consulta la mia guida sui migliori hosting per WordPress. Un piano hosting di base come per esempio quello di FastComet costa $2.95/mensili il primo anno e dal secondo $2.95/mensili.

Il costo di un sito WordPress aumenterà se decidi di utilizzare temi o plugin WordPress premium . Tuttavia, sono anche disponibili migliaia di temi e plugin gratuiti per WordPress che puoi utilizzare per ridurre i costi. Puoi aggiungere qualsiasi funzionalità al tuo sito WordPress utilizzando un plug-in senza dover aggiornare il tuo piano di hosting.

WordPress ha il plug-in WooCommerce per creare un negozio online sul tuo sito web. Proprio come WordPress, WooCommerce stesso è gratuito e opensource.

Conclusione

Per quanto riguarda i prezzi per WordPress e Wix direi in conclusione che WordPress batte Wix. Questo perchè ci sono tantissime società di web hosting per WordPress con prezzi molto convenienti e uno può anche sviluppare un ecommerce senza costi aggiuntivi se non necesità fi funzionalità più complesse.

2. Facilità d’uso: Wix contro WordPress

La maggior parte dei principianti sceglie Wix o WordPress perché non vuole assumere un agenzia di siti web. Sia WordPress che Wix ti consentono di creare siti Web senza dover programmare.

Diamo un’occhiata e vediamo quale di queste due piattaforme sono più facili da usare.

Come funziona Wix?

Wix è dotato di strumenti che facilitano l’uso e la creazione di siti web. Offre una semplice interfaccia drag and drop in cui puoi selezionare qualsiasi elemento del tuo sito e iniziare a modificarlo.

Wix Editor

Puoi trascinare e rilasciare elementi ovunque sul tuo sito, riorganizzare le cose sulle tue pagine, scrivere contenuti e aggiungere media in un ambiente user-friendly. Questa funzione è il massimoin quanto evita di doversi occupare del codice.

Come funziona WordPress?

WordPress viene fornito con un editor di blocchi WordPress incredibilmente potente che ti consente di modificare le tue pagine con un’anteprima dal vivo. Ciò ti consente di creare layout visivamente sbalorditivi aggiungendo blocchi. Ci sono blocchi per tutti gli elementi comuni come testo, titoli, pulsanti, immagini di sfondo, gallerie e altro.

Editor WordPress

WordPress ti dà accesso a migliaia di temi da utilizzare sul tuo sito. Ognuno di essi è inoltre completamente personalizzabile utilizzando il builder.

Hai bisogno di altre funzionalità? WordPress ha alcuni plugin drag and drop molto intuitivi. Questi editor drag-and-drop forniscono ancora più strumenti per creare siti Web dall’aspetto professionale senza scrivere codice.

Ad esempio, puoi utilizzare un page builder come Elementor o Divi che ti consente di creare siti Web completamente personalizzati senza scrivere alcun codice.

Conclusione

Quando si tratta di facilità d’uso tra Wix e WordPress, entrambi offrono modi semplici senza dover scrivere per creare pagine e gestire siti Web ed eCommerce.

Wix fa un ottimo lavoro con il suo editor, ma manca di funzionalità avanzate. WordPress invece offre funzionalità avanzate ma che necesitano di apprendimento, perciò bisogna guardare i vari tutorial per poter utilizare tali funzioni.

3. Design e layout: Meglio wix o WordPress?

Il design e il layout del tuo sito svolgono un ruolo importante. Ogni sito ha bisogno di un web design che non sia solo bello ma anche facile da usare e che metta in risalto il proprio brand.

Wix

Wix include più di 900 temi predefiniti tra cui scegliere. Tutti i design di Wix sono completamente responsive e scritti in HTML5. Utilizzando gli strumenti a disposizione, puoi modificare ulteriormente il design del tuo sito, il layout e riorganizzare gli elementi come meglio credi. I vari template sono suddivisi in categorie.

Un grande svantaggio è che una volta selezionato un tema, non è possibile modificarlo. Puoi modificarlo e personalizzarlo ma non puoi passare a un altro modello.

WordPress

Sono disponibili migliaia di temi gratuiti e a pagamento per WordPress. I temi gratuiti hanno un supporto limitato, ma vengono anche sottoposti a un rigoroso processo di revisione. I temi a pagamento generalmente offrono più funzionalità e sono dotati di supporto premium.

I temi di WordPress sono sia per siti di piccole dimesnioni che per quelli più grandi come gli e-commerce. La maggior parte dei temi è dotata di opzioni di personalizzazione dove puoi utilizzare uno dei tanti plugin per decidere lo stile del tuo sito e delle tue pagine.

Gli utenti possono scaricare temi gratuiti dalla directory di WordPess.org. Per i temi a pagamento, ci sono diversi siti online che li vendono. Alcuni di quelli che uso frequentemente per i miei progetti sono: Astra, Divi e GeneratePress.

Per quanto riguarda il cambiamento del tempa puoi cambiarlo ogni volta che vuoi.

Conclusione

WordPress ha una gamma molto più ampia di temi e layout rispetto a Wix. Gli utenti di WordPress possono anche cambiare facilmente temi o personalizzarli senza alcuna restrizione.

4. Plugin e app

Plugin e app sono estensioni di terze parti che puoi utilizzare con la tua piattaforma per aggiungere più funzionalità. Wix le chiama app e WordPress plug-in.

Confrontiamo le app e i plug-in disponibili su entrambe le piattaforme e cosa puoi fare con essi.

App Wix

Wix include quasi 200+ app che puoi aggiungere al tuo sito. Queste app offrono una vasta gamma di funzionalità come l’aggiunta di moduli di contatto, galleria, commenti, pulsanti di social media, email marketing e così via. Molte delle app sono gratuite o hanno una versione lite. Altre app richiedono pagamenti mensili e i prezzi variano. Anche se esiste una raccolta limitata di app, coprono le funzionalità più richieste per i siti web.

Plug-in WordPress

Attualmente ci sono più di 58.000 plug-in gratuiti disponibili solo nella directory dei plug-in di WordPress.org, per non parlare dei plugin premium disponibili su altri marketplace, probabilmente c’è un plugin WordPress cper ogni funzionalità che ti viene in mente.

Sia che tu voglia creare un modulo di contatto, installare Google Analytics, creare un sito web con un abbonamento ricorrente o vendere corsi online, c’è un plug-in che ti aiuta a farlo.

Conclusione

WordPress batte facilmente Wix anche in quest’area. Anche se la libreria di app di Wix è in crescita, è ancora limitata rispetto alla vasta scelta disponibile per gli utenti di WordPress.

6. Blog: meglio wix o wordpress?

Molti utenti cercano una piattaforma semplice per creare il proprio blog. Sia Wix che WordPress possono essere utilizzati per creare blog. Diamo un’occhiata quale lo fa meglio.

Blog con Wix

Wix ti consente di aggiungere facilmente una sezione blog al tuo sito web. Ha tutte le funzionalità base di un blog, ad esempio, categori, tag, foto, video, archivi, ecc. I commenti sui blog Wix non sono facili da gestire come su WordPress. Molti utenti finiscono per installare sistemi per commenti di terze parti come Facebook o Disqus che richiedono agli utenti di creare un’account.

L’interfaccia di editor per i post del blog è semplice e molto limitata in termini di opzioni di formattazione.

Blog con WordPress

WordPress è nato come piattaforma per i blog e si è evoluto in un vero e proprio builder di siti web. Oggi è presente sui 40% di tutti i siti web presenti online. Ha tutte le funzionalità di un vero blog con un sistema di commenti nativo e tutte le altre funzionalità avanzate che mancano a Wix.

WordPress viene fornito con l’editor di blocchi Gutenberg che ti consente di creare bellissimi layout per i tuoi post sul blog. Ancora più importante, puoi estendere il tuo blog utilizzando i plugin e aggiungere qualsiasi funzionalità che ti viene in mente.

Conclusione

WordPress supera di molto Wix per quanto riguarda i siti di tipo blog. I blog di Wix sono troppo semplici e mancano di molte funzionalità importanti. Se stai pensando di avviare un blog WordPress è la scelta giusta.

7. Confronto tra Wix e WordPress per l’e-commerce

La vendita di prodotti online è un’altra caratteristica importante che la maggior parte delle persone cerca. Vediamo come si confrontano WordPress e Wix nell’eCommerce.

eCommerce Wix

Wix offre l’eCommerce con i loro piani a pagamento. Ciò significa che gli utenti con il piano gratuito non possono avere il proprio negozio su Wix senza passare a un piano a pagamento. Con i Wix Stores, puoi accettare pagamenti utilizzando il loro sistema di pagamento nativo o utilizzare app di terze parti per connettere diversi gateway di pagamento tra cui PayPal, Authorize.net e altri.

Se scegli di utilizzare Wix Payments, addebiterà il 2,9% dell’importo della transazione. Man mano che vendi più prodotti, questa commissione di elaborazione diventa un importo considerevole. Esistono alcune app di terze parti che puoi utilizzare per promuovere il tuo negozio e vendere articoli online. Anche le caratteristiche generali della piattaforma eCommerce sono limitate.

WooCommerce WordPress

WordPress semplifica la creazione del tuo negozio online utilizzando WooCommerce, la piattaforma di e-commerce più popolare al mondo.

Ci sono anche molti altri plugin di eCommerce disponibili per WordPress che puoi utilizzare per vendere beni fisici o digitali, servizi, eventi, abbonamenti e altro ancora.

WordPress è anche la migliore piattaforma per vendere abbonamenti digitali utilizzando LearnDash. Ti consente anche di vendere corsi online.

Conclusione

Se vuoi costruire un negozio online WordPress + WooCommerce offre molta più flessibilità, libertà e scelte rispetto a Wix.

8. Quale è meglio per la SEO Wix oppure WordPress?

WordPress e Wix hanno effettivamente qualcosa in comune quando si tratta di SEO: entrambi si basano su app o plugin.
Wix: integrazioni facili ed economiche Wix offre app SEO dedicate interne come Site Booster che si presenta come un componente aggiuntivo gratuito per gli utenti Wix con il piano Unlimited o superiore.i.

Nel frattempo, il plugin SEO numero uno per gli utenti di WordPress si chiama Yoast ed è utilizzato da oltre 5 milioni di siti web. Offre sia funzionalità gratuite che premium.

WordPress risulta il migliore per la SEO in quanto puoi utilizzare plug-in e strumenti SEO, che ti aiutano ad aggiungere i meta tag, la sitemap XML e tanto altro ancora senza costi aggiuntivi e in modo pratico.

9. Wix vs WordPress: manutenzione

Ogni volta che la piattaforma Wix si aggiorna, tali aggiornamenti vengono eseguiti da un team tecnico interno e distribuiti automaticamente al tuo sito. In altre parole, non devi alzare un dito (e probabilmente non saprai nemmeno che gli aggiornamenti sono avvenuti). Questo è un vero vantaggio, soprattutto se non sei particolarmente esperto di tecnologia.

WordPress si aggiorna costantemente per migliorare la sicurezza e correggere i bug. Quando ciò accade (alcune volte all’anno), dovrai effettivamente aggiornare il tuo sito Web WordPress da solo. Questo è abbastanza facile da fare: riceverai semplicemente un messaggio nella dashboard di WordPress con la richiesta fi aggiornamento.

Se elementi come il tuo tema e i plugin non vengono aggiornati, potresti rischiare che questi vadano in conflitto e sono potenzialmente dannosi per le prestazioni del tuo sito web.

Detto questo, alcuni provider di web hosting eseguiranno gli aggiornamenti necessari iin modo automatico.

Wix richiede una manutenzione molto inferiore rispetto a WordPress. Onestamente, né WordPress né Wix sono perfetti in questo settore, ma Wix vince grazie alla sua app interna automatica e agli aggiornamenti delle funzionalità. Con WordPress, dovrai tenere d’occhio tutti gli aggiornamenti apportati dalla piattaforma, in modo da poter assicurarti che il tuo sito sia aggiornato con tali modifiche.

In conclusione WordPress è di gran lunga superiore a Wix come piattaforma per costruire qualsiasi tipo di sito web. Sebbene Wix offra un builder molto facile da usare, puoi ottenere molto di più con WordPress.

Hai qualche domanda? Sei acora indeciso tra Wix e WordPress? Scrivila nei commenti!

Lascia un commento

Adrian Gram

Contatta

info@adriangram.it

Collegati

Iscriviti

Unisciti alla mia mailing list per ricevere gli ultimi aggiornamenti.